Caricamento in corso…

Come, cosa e perché.

giovedì,

Aumentano le ore in coda sulle strade svizzere

Il traffico congestionato è un problema molto esteso che interessa tutta la rete stradale svizzera. Nel 2017 le ore trascorse in coda sono state 25 853, in aumento del 7,4% rispetto all’anno precedente. Si tratta di record molto deludenti per l’Associazione svizzera dei trasportatori stradali (ASTAG), che tuttavia non è sorpresa. L’ASTAG richiede dunque provvedimenti rapidi.


Foto: © Blick.ch

Secondo i dati aggiornati dell’Ufficio federale dello sviluppo territoriale (ARE), nel 2015 in Svizzera i costi dovuti alle code ammontavano a circa 1,9 miliardi di franchi. Essi comprendono i costi delle ore in coda causati e subiti dagli utenti del traffico stradale motorizzato nonché i costi causati dai danni in relazione all’ambiente, al clima, agli incidenti e i costi energetici.

Maggiori informazioni:
https://www.are.admin.ch/are/it/home/media-e-pubblicazioni/comunicati-stampa/medienmitteilungen-im-dienst.msg-id-71767.html

Il problema crescente delle code e della saturazione della rete stradale genera effetti negativi come stress, incidenti, ritardi ed enormi costi che gravano sull’economia nazionale per miliardi di franchi.

Le possibili contromisure comprendono l’ampliamento dell’infrastruttura oppure soluzioni attuabili in tempi più brevi, come ad esempio orari di lavoro e di lezione più flessibili, il telelavoro, l’home office e le videoconferenze. Nel lungo termine le code possono essere contrastate anche con incentivi economici, come ad esempio il mobility pricing.

Fonte: Ufficio federale delle strade (USTRA):
https://www.astra.admin.ch/astra/it/home/temi/strade-nazionali/verkehrsfluss-stauaufkommen/rapporto-in-merito-ai-flussi-di-traffico-sulle-strade-nazionali.html